LA STORIA DI PROSSEDI

timeline_pre_loader

15 marzo 1125

Prossedi viene raso al suolo dalle truppe di Papa Onorio II

15 marzo 1125

Prossedi viene raso al suolo dalle truppe di Papa Onorio II

1128

Risulta tra i possedimenti della famiglia Conti De Ceccano

XIII secolo

Edificazione della chiesa medievale di San Nicola

XIII/XVI secolo

Costruzione della loggia pubblica in Piazza del Plebiscito

1289/1425

Prime notizie storiche sulla chiesa di sant’Agata

1534

Risulta tra i possedimenti della famiglia Chigi di Siena

1544

Il feudo passa alla famiglia Massimo di Roma

1676

Risulta tra i possedimenti della famiglia Altieri

1726

Gli Altieri vendono il feudo di Prossedi al Marchese Livio de Carolis

23 maggio 1727

Visita di Benedetto XIII

1746

Nicola De Carolis vende il feudo a Girolamo Belloni

15 gennaio 1758

Angelo Gabrielli acquista il feudo di Prossedi per la somma di 36.000 scudi

1760

Lavori di restauro del palazzo Gabrielli da parte dell’architetto Costantino Fiaschetti

1765

Lavori di restauro della Porta Maggiore con l’inserimento della struttura campanaria

1772


Apposizione della Lapide “panem et molendini” in via del muro torto

1789

Lavori per la costruzione della nuova chiesa di Sant’Agata

1789

Iniziano i lavori di restauro della chiesa di Santa Maria extra moenia

1807

Edificazione del Palazzo delle Carceri da parte dell’architetto Francesco Rust

1843

Visita di Papa Gregorio XVI

1 febbraio 1856

Il principe Placido Gabrielli sposa Augusta Bonaparte nel palazzo delle Tuileries di Parigi

1861

Costruzione del grande organo a canne nella chiesa di Sant’Agata

1864

La tela di Maria SS. Avvocata Nostra muove miracolosamente gli occhi

1892

Il pittore francese Ernest Hébert visita Prossedi insieme a sua moglie Gabrielle d’Uckermann

29 marzo 1900

Muore la principessa Augusta Bonaparte Nipote di Luciano Bonaparte

1907

Il principe Placido Gabrielli vende il castello di Prossedi al nipote Alberto del Gallo di Roccagiovine

3 settembre 1911

Muore Placido Gabrielli, IV ed un ultimo principe di Prossedi

1922

Costruzione del monumento ai Caduti della I guerra mondiale

1923

Il consiglio comunale assoggetta l’area denominata “La Loggetta” all’uso civico

1938

Prossedi entra a far parte della nuova provincia di Littoria

1939

Arrivo dell’acqua potabile a Prossedi

2003

Riapertura della Chiesa di San Nicola dopo un lungo periodo di restauro

2005

Adeguamento liturgico della Chiesa di Sant’Agata